COMUNICAZIONI IMPORTANTI PER I SOCI

SONO IN CORSO LE VOTAZIONI PER IL RINNOVO DEGLI ORGANI

SI CHIUDERANNO IL GIORNO 11 NOVEMBRE 2022

Riepilogo degli argomenti introdotti nella riunione del 12 ottobre e delle decisioni assunte:

Prim indicazioni per far fronte alla grave crisi

  • La situazione economico finanziaria del circolo ha superato il livello di guardia e mostra gravi elementi di difficoltà. Quello che immediatamente risulta è la insostenibilità dei costi derivanti dalla lievitazione delle spese energetiche, cui si affiancheranno nei prossimi mesi quelli dell’aumento dei tassi passivi che gravano sulle rate del mutuo.
  • La situazione richiede di essere affrontata con scelte che possono essere anche drastiche, perché il rischio è che aumentino velocemente i debiti e che diventino non piu sostenibili.
  • Una ricognizione al volo mostra che in questo mese: la rata del mutuo si è pagata attingendo alle riserve; ci sono circa 6000 euro di debiti in gran parte non rinviabili; si prevede che tra qualche giorno arrivi un’altra bolletta salasso di energia elettrica.
  • Si deve lavorare intanto per ridurre i costi più vistosi, dunque i costi di energia: eliminare tutti gli impianti che consumano molto (a questo proposito: verificare la possibilità di spengere il banco frigo che è sospettato di consumi eccessivi); questo richiede coerenza e rigore, perchè la tendenza è a non privarsi dei congelatori, che invece vanno ridotti al minimo o addirittura eliminati: via i gelati, via il congelatore di cucina..); eliminare tutte le lampade non a led; tenere la luce accesa solo quando serve; vedere se è possibile avere una insegna che consumi meno. Ridurre l’orario di apertura al pubblico, individuando le ore di minore incasso e reinserendo la mezza giornata di chiusura (la domenica se non ci sono iniziative) . Altre proposte saranno avanzate da Giulia entro il 20 prossimo;
  • sul fronte delle entrate: in nessun caso la sala verrà concessa gratuitamente; per presentazioni di libri, ove non sia nostro l’incasso dei libri e non ci sia la cena a pagamento, si chiederanno 10 euro l’ora – minomo 20 euro (se siamo d’accordo); per riunioni di soggetti esterni a carattere commerciale verificare le tariffe.
  • Revisione prezzi: entro il 20 discutiamo un nuovo listino: lasciamo invariato i prezzi-civetta del caffè, del vino, della spuma. Si rivedano TUTTI gli aperitivi, le correzioni; i prodotti da forno devono aumentare di 15 cents.

E’ NECESSARIO AVVIARE UN LAVORO DI ANALISI DELL’ANDAMENTO ECONOMICO FINANZIARIO delle attività del circolo, elaborato fino alla analisi dei singoli centri di costo, come del resto richiesto dai sindaci revisori. Per queste finalità il Presidente produrrà entro una settimana una traccia delle azioni da compiere e un primo modello di lettura dei dati.

ATTIVARE NUOVE FONTI DI ENTRATA

Ovvero ricercare risorse interne ed esterne (persone) che diano vita a nuove iniziative che abbiano una ricaduta economica. Se il Circolo è impegnato a dare vita a iniziative che, in accordo con le decisioni congressuali (che sono pubblicate insieme a questo documento) sono finalizzate ad aumentare le occasioni di socialità e di interscambio con la rete delle associazioni sul territorio, altrettanta energia va dedicata alla ricerca di occasioni di finanziamento.

Es: la vendita promozionale del giorno 20. Ma si dovrebbe trattare di attività “stabili”, come erano le serate brasiliane che si facevano una volta al mese con integrazione settimanale.

TESSERAMENTO SOTTOSCRIZIONE sottoscrizione: dare valore a quanto si paga per il tesseramento e per la sottoscrizione.

Per quanto riguarda il tesseramento: dare un piccolo attestato a chi fa la tessera sostenitore e pensare a piccole iniziative di apprezzamento.

Per la sottoscrizione: idem.

Il 4 novembre (concerto di Vazzaz) si da il via ad una sottoscrizione straordinaria. Pensare a come valorizzarla. Dare enfasi. Pensare a trovare qualcosa che ci regalano e che possiamo allottare: una bici, un televisore, un pacco di caffé, una cassetta di vino..—-

Con la campagna di wish raiser, di cui troverete piu avanti il materiale, coinvolgere TUTTI I NOSTRI FORNITORI

qui di seguito il programma 2023 delle nostre attivita

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: