Schermata 2019-10-17 alle 10.45.21

Annunci

vi facciamo stare bene

tutti i venerdi

ce la caviamo anche con le scelte alternative: di carne e vegetariane

Schermata 2019-10-12 alle 14.51.13

 

siamo bravi col pesce

impepata di cozze e vongole con panaccio tostato.

spaghetti alle arselle (bianca)

frittura di acciughe gamberetti e calamari con verdure fritte ( melanzane zucchine patate vere)

tiramisu

Per i bambini pasta al pomodoro

Cotoletta di pollo e patate

cena di lancio 20 euro

invece che 25

SOLO CENE

(marinesi)

prenotare allo 050 36195

o per mail info@circoloilfortino.it

tessera ARCI

MENU ALTERNATIVO

DI CARNE O VEGETARIANO

PRENOTAZIONI AL BAR

 

 

 

 

 

 

 

Un Circolo…

Di questi tempi un Circolo ..è tanta roba. Un Circolo si basa sul lavoro volontario di tante persone; che condividono l’amore per il Circolo, appunto, e alcune idee di fondo che sono le basi dell’attività sociale. E’ dal 1951 che esiste il Fortino: nato per essere il punto di ritrovo, di ricreazione, di cultura e di scambio di idee degli operai del Cantiere, dei pescatori, della gente semplice che abitava a Boccadarno.

Di questi tempi tutto è cambiato, si dice. E quella gente di sessanta anni fa ora non c’è più. E la televisione ha un po’ rincitrullito tutti, rinchiudendoci nelle nostre case. Ora poi le cose cambiano ancora… internet, i social, la nuvola diventano i luoghi magici dove rischiano di insabbiarsi le nostre fantasie e la nostra capacità di stare con gli altri, di parlare delle nostre vite, di esercitare il cuore, la solidarietà, il ragionamento costruito nella discussione.

Al Fortino proviamo ad andare controcorrente, o almeno a rendere più sicura questa strada che pare facile perché è in discesa. Qui si gioca a carte, a tombola, si beve il ponce. Qui si presentano libri e si discute con gli autori, si ascolta buona musica, si vedono spettacoli teatrali, si organizzano assemblee per parlare del posto dove abitiamo. Qui guardiamo agli altri, agli immigrati, ai lavoratori che difendono i loro diritti, ai giovani che non trovano lavoro… ma lo facciamo come lo fanno i circoli. Con la leggerezza che ci vuole, senza niente concedere alla immonda superficialità di questa epoca.

 

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑