DANTE, il 30 aprile





Non si parla del ghibellin fuggiasco: il Dante, che sabato 30 viene al Fortino non è l’Alighieri, ma Dante Fiorentini, vissuto a Coltano in provincia di Pisa.


Alcuni anni fa, i figli e i nipoti, che ascoltavano spesso i suoi “racconti di guerra”, narrati a veglia nelle sere d’estate e conosciuti ormai da tutto il suo paese, lo convinsero a scrivere un diario, a mettere nero su bianco la sua narrazione orale. Nacque così “Soldato semplice Dante”, un piccolo libro, stampato dalle Edizioni il Campano di Pisa e diffuso nelle librerie locali.

Quel libro e le lunghe chiaccherate con Dante, fatte alcuni anni fa, nella sua casa di Coltano e nel suo orto, sono alla base dello spettacolo. Dante, partecipò da soldato semplice alle varie fasi della seconda guerra mondiale: alla campagna di Grecia, partendo per l’Albania all’inizio del ’40; in Francia, dove fu mandato insieme ad un manipolo di soldati italiani, per giustificare la nostra entrata in guerra; infine alla cosiddetta “guerra d’Africa”, dove, fatto prigioniero dagli inglesi, fu trasferito in un campo di prigionia in Scozia, nella città di Inverness, vicina al famoso lago di Loch Ness, quello del mostro.


Qui rimase, insieme ai suoi compagni, quasi dimenticati dalla storia, fino alla fine del ’45, quando il capo del governo italiano Ferruccio Parri, a guerra ormai stra- finita, li reclamò per contribuire, disse lui, alla “ricostruzione nazionale”.

Il nostro Dante è portato in scena da Marco Azzurrini, che ci regala poesia, emozioni e bel teatro
Sabato 30 aprile al Fortino (ingresso 5 euro; cena e spettacolo 25 euro)


A CENA ore 20: Risotto di mare; Scorfano al forno con verdurine di stagione; dolce del cuoco; vino di Canneto. (solo la cena euro 23; cena + spettacolo 25; solo spettacolo 5 euro. Tessera ARCI obbligatoria)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: