marina da difendere

Una risposta a "marina da difendere"

Add yours

  1. Buonasera, ho visto adesso l’intervento da voi pubblicato su Youtube, relativo all”erosione della costa di Marina di Pisa.
    Ho scritto il libro Litoralis, pubblicato nel 2001, sulle cause dell’erosione costiera pisana. In seguito, ho scritto altre pubblicazioni sempre su questo tema.

    La spiaggia di Marina di Pisa è scomparsa poiché è stata spazzata via per la corrosione dei fondali litoranei operata dalla corrente intensa del Fiume Arno nelle piene ricorrenti.

    Questa opera distruttiva dei fondali marini è stata prodotta dalle bonifiche sempre più incisive sul territorio di pertinenza fluviale e dal rinforzo ed il sovralzo degli argini del fiume e quello dei suoi affluenti.

    Da vedere le seguenti pubblicazioni sul web:

    https://larno.ilgiornale.it/2020/07/24/erosione-costiera-pisana-ecco-come-si-puo-contrastare-in-modo-efficace/

    https://app.box.com/s/y13pkryk3yabem0q99k7t9mrqpzjztmt

    https://app.box.com/s/yf8e3816hlr7byvkeu0b2tspsab985hw/file/756164075702

    Fontanelli dice che non ci sono alternative al contrasto dell’erosione costiera, invece, la soluzione c’è ed è presente da vent’anni.

    E’ stata la perdita di naturalità del Fiume Arno a provocare l’erosione costiera presente alla sua foce fin dal 1878.

    Con il dragaggio dell’alveo del fiume, come la Regione Toscana e l’Amministrazione comunale sono intenzionate a fare prossimamente, per favorire la navigazione fluviale, verrà incrementata la corrente nelle piene ricorrenti dell’Arno, aggravando di conseguenza l’erosione costiera.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: